fbpx

Guida Completa al Make Up – Parte 1/8: la Base

Premessa

Solo con una pelle pulita, libera da impurità e da residui di trucco è possibile ottenere una base trucco perfetta. Senza questo primo fondamentale passaggio il risultato non sarà lo stesso! Dopo la detersione è importante restituire idratazione alla pelle così da poter avere un viso luminoso ed elastico.

1. Primer

Il primo prodotto da applicare è il primer, che permette alla pelle di essere ancora più perfezionata e a tutti i prodotti successivi di essere più performanti. Il primer giusto va scelto in base alle tue esigenze:

By Terry Hyaluronic Hydra PrimerBy Terry Hyaluronic Hydra PrimerPer minimizzare le rughe, i pori dilatati o una cicatrice devi scegliere un primer riempitivo.
By Terry Brightening CC SerumBy Terry Brightening CC SerumSe invece hai una pelle spenta ti conviene optare per un primer illuminante.
Diego dalla Palma Makeupstudio Primer PerfezionatoreDiego dalla Palma Makeupstudio Primer PerfezionatoreInfine avrai bisogno di un primer correttivo se il tuo scopo è quello di correggere le imperfezioni della pelle del viso.

2. Fondotinta

Il fondotinta gioca un ruolo di fondamentale importanza perché è il prodotto da cui dipendono la bellezza e la durata del make up. Il primo consiglio che ci sentiamo di darti è scegliere il fondotinta in base al tuo tipo di pelle e all’effetto che vuoi ottenere:

Lord&Berry Cream to PowderLord&Berry Cream to PowderPelle grassa: fondotinta mineralizzato
By Terry Cellularose Moisturizing CC CreamBy Terry Cellularose Moisturizing CC CreamPelle mista: fondotinta liquido
Lord&Berry Cream FoundationLord&Berry Cream FoundationPelle secca: fondotinta in crema
xDiego dalla Palma Fondotinta Compatto in PolverePer un effetto nude look: fondotinta in polvere

Il fondotinta si stende con un pennello piatto partendo dal centro del viso e andando poi a spalmarlo sulle parti più esterne, sfumandolo bene verso il collo. Una volta che hai trovato la tipologia di fondotinta più adatto a te, non ti resta che scegliere la tonalità in base all’incarnato (il tono della pelle) e al sottotono che possiedi. L’incarnato cambia insieme alla stagione, alla salute e con l’età; il sottotono invece è sempre lo stesso e non è necessariamente legato alla carnagione. Possiamo definire il sottotono come la luce che emaniamo:

  • Più rosa: sottotono freddo
  • Più gialla: sottotono caldo
  • Un mix dei due: sottotono neutro

Ma come possiamo fare per trovare il nostro sottotono? D’inverno, o comunque con la pelle non abbronzata, posizionati sotto la luce naturale, senza trucco e con il viso ben pulito, indossa una maglia gialla o beige e poi una rosa o bianca, e valuta con obiettività quale illumina l’incarnato e quale lo spegne. Nel primo caso hai un sottotono caldo, nel secondo freddo. Se ti sembra che nessuna delle due spenga il viso potresti avere un sottotono neutro. Tuttavia un sottotono neutro tende sempre un po’ più al freddo o al caldo a seconda dei casi. Esistono molti test per individuare il sottotono, potrebbero funzionare tutti come nessuno, questo perché esistono tante sfumature in ognuno di noi, quindi a volte risulta davvero difficile etichettarsi in una categoria precisa. Noi ti consigliamo di provare più volte, magari con l’aiuto del personale della tua profumeria o di qualcuno che ti conosce e ti può dare un parere: con pazienza e costanza riuscirai a trovare il colore più adatto a te!

3. Correttore

Attraverso il correttore puoi minimizzare le discromie del viso dovute all’acne, alle macchie rosse o scure e alle occhiaie. Compatto, liquido, fluido: ci sono sul mercato molte tipologie di correttore, da scegliere a seconda delle tue preferenze e del tipo di pelle che hai. Ricordati di applicare prima il fondotinta e poi il correttore, poiché il fondotinta ha già di per sé un’azione uniformante e di conseguenza correttiva, così utilizzerai una minore quantità di correttore e, soprattutto, riuscirai a correggere in modo più mirato le imperfezioni. Una semplice regola da ricordare è che l’intensità va regolata in base al colorito: pelli scure avranno bisogno di una maggiore pigmentazione e intensità, mentre su quelle chiare potrebbero essere sufficienti dei colori pastello.

Correttori Diego dalla PalmaCorrettori Diego dalla PalmaDiego dalla Palma è il leader italiano nel mondo del make up e della cosmesi.
Correttori By TerryCorrettori By TerryI prodotti By Terry sono scelti dai make up artist e dagli influencer di tutto il mondo.
Correttori QDL MakeUp MilanoCorrettori QDL MakeUp MilanoQDL MakeUp Milano è un’altra eccellenza italiana nel mondo del make up.

L’ideale è usare un correttore fluido che è più semplice da gestire, se invece è in stick non bisogna mai applicarlo direttamente, ma strofinarlo con un dito e picchettare solo sul difetto da camuffare.

4. Cipria

La cipria è un prodotto indispensabile per fissare il make up, soprattutto per chi soffre di eccesso di sebo e deve rendere il viso opaco.

Diego dalla Palma Cipria Trasparente in PolvereDiego dalla Palma Cipria Trasparente in PolvereCipria in polvere trasparente: si presenta in polvere molto fine con un colore tenue e naturale, che diventa trasparente una volta che la applichi sul viso. È ideale per chi vuole un look naturale.
By Terry Brightening CC PowderBy Terry Brightening CC PowderCipria illuminante: ha più sostanze luminose rispetto alla precedente. Ideale per serate particolari, la puoi applicare anche su collo e décolleté.
QDL MakeUp Milano Absolutely Compact PowderQDL MakeUp Milano Absolutely Compact PowderCipria compatta: ideale per i ritocchi fuori casa, è più coprente delle altre quindi ti consigliamo di utilizzarla aggiungendo poco prodotto per volta.

La cipria, che sia opacizzante o fissante, va scelta basandosi sul colore del proprio incarnato e del proprio fondotinta. Ne esistono di diverse tonalità e sfumature e va applicata con un pennello grande a setole morbide o, per quella compatta, con una spugnetta, partendo dalla zona T e poi sfumando verso l’esterno con leggeri movimenti circolari.

5. Fissatore

L’ultimo passo per realizzare di una base trucco perfetta consiste nel vaporizzare su tutto il viso un un fissatore spray per make up in modo da dare un aspetto fresco e naturale alla pelle e assicurarsi una durata impeccabile del make-up.

Ti aspettiamo al prossimo appuntamento per i prossimi passi su come realizzare un make up perfetto!

Lascia un commento