fbpx

Guida Completa al Make Up – Parte 2/8: il Contouring

Oggi parliamo del contouring, una tecnica di make up molto utile per camuffare qualche difetto del viso, ma soprattutto per ricreare la tridimensionalità che a volte perdiamo quando andiamo a coprire e uniformare il volto con il fondotinta.

Cosa serve per fare il contouring viso?

Elemento luce: un colore illuminante che diffonde la luce creando rilievi e volume. Serve ad accentuare le caratteristiche più belle, ad esempio alzando l’arcata sopraccigliare, evidenziando gli zigomi, volumizzando le labbra, ecc.

 

Elemento ombra: è una tonalità più scura che assorbe la luce generando rientranze ed infossamenti. Serve a correggere o ridimensionare sporgenze antiestetiche come il doppio mento, un naso importante, guance troppo rotonde, ecc.

Contouring

La parola d’ordine è senza dubbio naturalezza, quindi avrai bisogno di prodotti che non si discostano troppo da quello della tua carnagione. Per questo motivo dovrai aggiungere al fondotinta standard un fondotinta di due toni più chiaro e un fondotinta di due toni più scuro.

Esistono diversi tipi di contouring, mirati e specifici, ma oggi vogliamo spiegarti come realizzare un perfetto contouring a seconda della forma del viso, sottolineando il fatto che il segreto per un risultato naturale sta sempre nelle sfumature. L’elemento ombra e quello luce devono fondersi armoniosamente.

Ecco, nello specifico, come realizzare il contouring in base alla forma del viso:

Viso ovale: con il fondotinta scuro vanno ombreggiati tutti i lati del viso con un movimento circolare del pennello. La nuance chiara, invece, andrà applicata per intensificare la zona delle tempie e sotto l’arcata sopraccigliare. Per completare il contouring si può poi ricorrere al blush per illuminarlo, applicandolo nel centro delle guance.

Contouring viso ovale

Viso rotondo: andrà affinato e allungato attraverso la nuance scura del fondotinta. Va applicata a partire dalla fronte fino a sotto gli zigomi, sempre sfumandola, per assottigliare i lati del viso. Con un tocco di blush sugli zigomi, steso dalle tempie verso il centro, illuminerai il volto.

Contouring viso rotondo

Viso triangolare: se hai la fronte molto larga e il mento a punta dovrai armonizzare il viso. Ti consigliamo di snellire la fronte applicando la nuance scura del fondotinta sulle tempie, sfumando verso il centro della fronte. Lungo la mascella, partendo dalla zona dell’orecchio, andrà applicata la nuance chiara. Il blush va applicato a pomette al centro delle gote.

Contouring viso triangolare

Viso quadrato: con il fondotinta scuro andranno affinati i cosiddetti spigoli del volto, andrà quindi applicato ai quattro angoli del viso (in alto ai lati della fronte e sulle tempie; in basso lungo la mascella), sfumando dall’esterno verso l’interno. Il blush andrà steso sugli zigomi, senza però arrivare alle tempie.

Contouring viso quadrato

I nostri consigli

– Per mantenere un look naturale fai attenzione a non utilizzare un fondotinta troppo chiaro o troppo scuro ed evita i prodotti che contengono glitter. Se non metti solitamente il fondotinta o non cerchi una texture così coprente puoi anche scegliere di utilizzare un correttore chiaro, puoi invece sostituire il fondotinta scuro con un bronzer o un correttore.

– Per dare maggiore risalto ai tuoi zigomi, utilizza un illuminante in polvere o in crema. Questo tipo di trucco è perfetto per la stagione invernale, perché è nei mesi più freddi che il tono della pelle diventa più spento e opaco. Ricorda di non utilizzare un illuminante perlato, perchè su una pelle non proprio perfetta rischierebbe di mettere in risalto imperfezioni e pori dilatati.

By Terry Brightening CC PowderBy Terry Brightening CC Powder Versione in polvere dell’iconico CC Serum, attenua le imperfezioni e intensifica la luminosità della pelle creando una finitura impeccabile.
Diego dalla Palma Makeupstudio illuminanteDiego dalla Palma Makeupstudio illuminante La sua texture cremosa e setosa si fonde con l’incarnato riflettendo la luce, enfatizzando radiosità della pelle.

– Per dare un look naturale al tuo contouring, ricorda di sfumare bene i prodotti l’uno con l’altro. In questo modo ridurrai lo stacco fra le aree illuminate e quelle scurite e smorzerai l’intensità dei colori. Non esagerare però, il trucco deve restare nella zona del viso in cui lo hai applicato.

– Utilizza sempre pennelli puliti. Per i pennelli da contouring, è sempre meglio usare quelli non troppo grandi. Questo ti consentirà di avere più definizione e precisione. Esistono diverse forme di pennelli: a punta, angolati, tondeggianti, da utilizzare in base alla zona del viso che vuoi trattare. Ecco alcuni esempi di pennelli adatti al contouring:

Diego dalla Palma pennello per fondotintaDiego dalla Palma pennello per fondotinta Progettato per l’applicazione di fondotinta, si adatta perfettamente a tutti i contorni del viso agevolando la realizzazione del contouring.
By Terry pennello make up Pinceau BrosseBy Terry pennello make up Pinceau Brosse Questo pennello particolarmente facile e pratico da utilizzare è adatto non solo al contouring, ma anche alla stesura del correttore.
By Terry pennello make up Pinceau KabukiBy Terry pennello make up Pinceau Kabuki Un altro tipo di pennello progettato specificatamente per la stesura e la sfumatura del fondotinta e per il contouring.
Diego dalla Palma Love me Blender spugna di precisioneDiego dalla Palma Love me Blender spugna di precisioneUna spugna per applicare perfettamente tutti i prodotti di make up, da usare con la punta piatta o conica in base alla zona del viso.

Ti è piaciuto l’articolo? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividerlo sui social!

Lascia un commento